Collari Sadomaso

I collari sadomaso, un accessorio importante

Ogni elemento un significato diverso.

collare sadomasoQuando si parla di rapporto sadomaso si parla di un dominatore e di un sottomesso.
Questa disciplina che ha origini molto antiche, prevedeva l’uso del collare ed era una vera e propria esigenza perché a seconda dell’elemento messo al collo, si capiva lo stato di sottomissione.

Il sadomaso moderno se effettuato a livello amatoriale, considera il collare quasi come un optional mentre invece se fatto a livelli più alti, il collare è un elemento di estrema importanza.
La disciplina del sadomaso implica alcune regole da seguire e sarebbe profondamente ingiusto evitarle solo perché alcuni oggetti non sembrano indispensabili.

Quando si porta avanti una teoria, in questo caso quella sessuale, è fondamentale attenersi alle norme stabilite.
Il protocollo di una volta era davvero rigido e senza collare, la disciplina non poteva essere attuata.

Anche oggi, la cosa migliore e indossare il collare per determinare il simbolo del proprio status e dare un senso ad una pratica in cui si crede e che bisogna portare avanti con il massimo rispetto delle regole.

Collari di ogni tipologia nei sexy shop

Scegliamo quello giusto.

Il collare nel rapporto sadomaso indica il tipo di relazione in cui si è implicati.
Non deve essere inteso come un monile o un oggetto insignificante ne deve essere modificato o scelto a seconda del proprio gusto personale.

Il collare è come una divisa poiché indica lo stato di addestramento del sottomesso e il dominatore lo serba con cura in una valigetta apposita ogni qualvolta il rapporto è terminato.
Il collare deve essere acquistato con cognizione di causa e deve essere indossato secondo le regole imposte dal dominatore.

Molte volte non va neanche tolto o almeno fino a quando non sia finita la relazione tra padrone e sottomesso.
Il collare è un messaggio in codice, un simbolo che non va banalizzato o discriminato.

Un collare di protezione per esempio, è quello che indica che il sottomesso è sotto la protezione di un determinato dominatore ed è praticamente inavvicinabile da altri.
Nessuno può toccare il sottomesso a meno che non chieda il permesso al suo padrone.

Collari sadomaso per ogni esigenza

Il web viene in aiuto.

Iniziando un rapporto sadomaso, bisogna acquistare nei sexy shop, l’abbigliamento adatto compreso il collare.
Una volta che il dominatore decide che il collare di protezione si può togliere, entrerà in gioco il collare di considerazione.

Questo collare ha il compito di sottolineare che il dominatore ha preso in seria considerazione l’idea di poter inserire il sottomesso in una sua futura relazione.
Dopo un certo periodo di prova dove il dominatore si renderà conto se il sottomesso esegue i suoi ordini con la massima attenzione e senza ribellarsi, il collare andrà cambiato con uno di addestramento.

Quest’ultimo equivale ad un vero e proprio anello di fidanzamento.
Il collare di appartenenza è l’ultimo passo da compiere ed è come se dominatore e sottomesso raggiungessero una tappa importante come quella di un simbolico matrimonio.

Tra entrambi c’è l’assoluta volontà di darsi l’uno all’altro con il corpo, con la mente e con tutta la fiducia e l’amore possibile.
I sexy shop online sono forniti di tutte queste tipologie di collari sadomaso e accontentano sia dominatori che sottomessi.