Vagine Artificiali e Finte

Perché una vagina artificiale

La vagina finta come gioco erotico

masturbatore vagina finta uomoFino a pochi anni fa parlare di sex toys significava riferirsi a vibratori, falli finti, dildo, tutti accessori pensati per eccitare e stimolare una donna. Oggi superati certi tabu sociali ed una serie di pregiudizi sessuali, sono finalmente arrivati sul mercato i sex toys anche per l’uomo, tra cui il principale è la vagina finta.

L’uso principale della vagina artificiale è per la masturbazione maschile, solitaria o in coppia che sia. Per dare un tocco di novità alla masturbazione del pene, per lasciarsi alle spalle la sensazione delle dita e della mano, e andare verso qualcosa che stimoli in modo analogo a quello di una donna vera, una vagina finta, se scelta bene e secondo i propri gusti, può essere un nuovo ed originale accessorio per la masturbazione.

Se fino a pochi anni fa si trattava di un rito solitario esclusivamente maschile, oggi tutto ciò che orbita attorno alla masturbazione è entrato nei rapporti e nei giochi di coppia, pertanto una vagina finta può anche essere usata in coppia, per aumentare l’eccitazione, arricchire i preliminari con giochi particolari. D’altronde, perché pensare ai sex toys esclusivamente in termini di dildo e vibratori per la donna?

Tipi di vagina artificiale

Vagine finte per tutti i gusti

Col tempo, ne sono state inventate sempre di nuove, per materiali, forme e capacità. Il tipo più semplice di vagina artificiale è realizzato in materiale morbido, color pelle, di solito con la fessura piuttosto stretta e profonda circa 15 cm per permettere l’introduzione del pene. Esternamente viene sagomata in modo da riprodurre le forme delle grandi e delle piccole labbra, realizzate in materiale elastico e antiscivolo.

Negli ultimi anni, le vagine finte si sono diffuse con una variante principale, infatti presentano spesso al loro interno scanalature e sporgenze, o piccole e morbide puntine eccitanti, per stimolare meglio il pene, il canale è in materiale elastico per poter simulare una realistica presa vulvare. Alcuni modelli più avanzati e complessi presentano una doppia fenditura, per imitare non solo la vagina ma anche l’ano.

Tutte le vagine artificiali sono lavabili, con acqua e sapone e senza usare prodotti a base oleosa, alcune presentano un secondo foro dalla parte opposta alla fenditura di entrata proprio per facilitarne la pulizia che deve avvenire dopo ogni utilizzo del sex toy.

Vagine finte vibranti

Il piacere sottile della vibrazione

I modelli più moderni hanno una marcia in più: la vibrazione. Le vagine finte di questo tipo più diffuse sono accompagnate da un uovo vibrante elettricamente, di solito alimentato a pile, l’uovo va inserito in una scanalatura della vagina artificiale, e trasmette la sua vibrazione, attraverso il tessuto elastico del sex toy, direttamente al pene dell’uomo.

Naturalmente la fantasia dei costruttori è andata avanti, e così ci sono le vagine vibranti a velocità variabile, fino anche a 10 livelli diversi di vibrazione, alcuni sono dotati di una vibrazione molto potente che in certi casi può anche simulare la pulsazione e le contrazioni di un orgasmo femminile vero, aumentando la presa vulvare.