Bambole Gonfiabili

Le bambole gonfiabili attualmente in commercio, sono talmente vicine alla somiglianza umana da renderle perfette compagne di giochi sessuali. Il mercato non è rivolto esclusivamente agli uomini, ma anche alle coppie e a tutti colori che indipendentemente dalle inclinazioni sessuali, hanno desiderio di sperimentare qualcosa di veramente particolare.

Simulazione dell’atto sessuale: vantaggi

La premessa è che un gadget di questo tipo, un sex toys ad altezza naturale, promette (e mantiene) un divertente diversivo sessuale da soddisfare in solitaria o in compagnia. “Immediato” potrebbe essere la parola d’ordine, si perché anche se le fattezze sono “quasi umane” la bambola non ha bisogno di essere corteggiata e portata fuori a cena.

La nostra sex doll è pronta e disponibile ogni volta che il desiderio sale al punto da volerlo assecondare tra le pareti domestiche o in qualsiasi luogo si decida di portarla. Una sex doll è dotata di riproduzioni di parti quali vagina, ano e bocca che nei modelli più sofisticati e costosi sono vibranti e addirittura rimovibili. Una sorta di matrioska del sesso: un sex toys che ne contiene altri per dare il massimo del piacere.

Materiali e caratteristiche della bambola gonfiabile

Nel panorama di offerte commerciali troviamo modelli “casalinghi” per lo più destinati a goliardiche feste tipo quelle di addio al celibato, sex doll molto distanti dalle fattezze femminili, più che altro utili a divertirsi tra amici, ma decisamente inadatte a scopi sessuali.

sex dollRealizzate con materiali poveri, tendono facilmente a strapparsi ed essendo realizzate con plastiche spesso non certificate, possono e non raramente, creare reazioni cutanee anche severe. Per salire nella gamma ed avvicinarsi a prodotti di qualità troviamo le bambole realizzate in lattice pesante che tra le altre cose non presentano saldature, le parti sono assemblate con criterio e le fattezze si accostano molto ad un corpo umano femminile.

Anche il lattice non è immune dalla produzione di allergie, ma queste dipendono più da una predisposizione personale piuttosto che dalla scadenza del materiale. Arriviamo al top della gamma: le bambole hi-tech, meraviglie della tecnologia realizzate in silicone, simili in tutto ad una donna e addirittura realizzabili “su misura”, cioè possono riprodurre un volto caro e ancora misure corporali tipo grandezza dei seni, delle natiche, altezza, colore degli occhi. Un particolare molto gradito agli estimatori è l’uso di capelli naturali che rendono il rapporto sessuale sicuramente più realistico perché passare “una mano tra i capelli” non è un particolare da poco. Riassumendo ecco i tre principali materiali da scegliere secondo necessità:

  • Plastica: il principale vantaggio è il basso costo che può essere interessante se si vuole provare per vedere l’effetto che fa.
  • Lattice: prodotto che garantisce una buona qualità e costi medi, legati ovviamente alla qualità del sex toys, differente rispetto a quello realizzato in plastica.
  • Silicone: materiale altamente tecnico e costoso, con il quale si realizzano a livello artigianale bambole dai tratti raffinati e vicine a tutte le caratteristiche fisiche femminili.
Quanto costano le sex doll?

I prezzi variano tantissimo e sono legati al materiale con il quale sono realizzate e al tipo di produzione che può essere industriale o artigianale.
Un’attenta ricerca nei sexy shop online e presso rivenditori autorizzati, fa emergere che in commercio i prezzi possono oscillare dai 20 euro agli oltre 6.000 euro, garantendo così ai potenziali acquirenti il prodotto ideale per tutti, anche sotto l’aspetto economico.