Come usare i sex toys

Ogni sex toy ha un utilizzo completamente differente rispetto quello che si potrebbe fare di un altro particolare oggetto.
E’ bene però conoscere come tali i sex toys più diffusi debbano essere utilizzati, per poter provocare e provare un piacere estremamente intenso e indimenticabile.

La delicatezza: requisito universale.

Essere delicati, mentre si utilizza un sex toy, risulta essere essenziale, qualunque sia il tipo di oggetto che viene adoperato durante la pratica sessuale.
Essere violenti significa non solo non far provare un intenso piacere al proprio partner, ma anche procurargli dolore che, se per qualche persona potrebbe essere sinonimo di goduria intensa, per altre è semplicemente sinonimo di fastidio e di piacere che viene a mancare.
Qualunque sia il sex toy che si adopera nel rapporto sessuale, essere delicati ed evitare dei danni al corpo del partner sono elementi fondamentali, visto che eliminati i problemi, rimarrà solo il piacere di utilizzare questi particolari oggetti.

Vibratori, guanti del piacere e altri oggetti stimolanti.

Al primo posto, come oggetto maggiormente utilizzato, vi è il vibratore, il quale risulta essere un sex toy che viene comunemente utilizzato sia delle coppie che dai single.
Questo particolare oggetto deve essere utilizzato con immensa delicatezza: il vibratore infatti non deve essere inserito all’interno della vagina o nell’ano, nel caso di rapporti anali o omosessuali maschili, con violenza, in quanto si creerebbero solo dei danni.
Questi oggetti devono essere lentamente appoggiati e fatti passare nella parte esterna di queste zone: ciò per aumentare il piacere delle persone, che inizieranno a provare una goduria infinita dopo pochissimi minuti.
Successivamente bisogna introdurre, con delicatezza, quest’oggetto nelle zone prima citate, ed effettuare delle penetrazioni.
In questo modo il piacere che proverà il partner sarà superiore.
Stesso discorso per i guanti o ditali del piacere, o per i falli di gomma, e comunque per qualsiasi altro oggetto il cui scopo è quello di stimolare e simulare una penetrazione come nel rapporto di coppia etero.

L’utilizzo degli oggetti nel bondage.

Altra categoria molto diffusa di oggetti è quella del bondage, ovvero manette, fruste ed altri.
In questo caso le legature non devono bloccare la circolazione a mani e piedi, ed i colpi che si daranno al partner non devono essere date con violenza, anche se questo potrebbe far loro piacere.
Le legature, che spesso si realizzano con le manette, devono essere leggere, impedendo i movimenti ma senza stringere troppo, così come gli strumenti di tortura devono far godere ma non far del male.
Il bondage è una pratica violenta, che se effettuata nel giusto modo, sarà sinonimo di goduria infinita.

Per tutti gli altri sex toys, i consigli principali sono due, ed uno è quello della delicatezza, mentre l’altro consiste nel leggere sempre il manuale di istruzioni dell’oggetto stesso, in maniera tale che esso possa essere sfruttato in maniera idonea, e possa essere un oggetto che fa veramente godere.

Da non scordarsi l’igiene: dopo che tali oggetti vengono adoperati, essi devono essere necessariamente lavati con attenzione, per evitare problemi come infezioni o altri simili.
Nessun commento

    Lascia un commento